Recupero crediti

Purtroppo sempre più spesso, trovandoci nella posizione di creditore, dopo aver venduto un bene, eseguito un lavoro, una prestazione o altro, può succedere che il debitore non adempia alla propria obbligazione di pagamento; …e il creditore? Cosa può fare?

Lo “Studio Legale Martone” dopo una prima (gratuita) analisi del caso, provvede ad attivare la procedura di recupero del credito. Non tutto è perduto o quanto meno si cerca di salvare (recuperare) il possibile.

La legge offre strumenti studiati appositamente per queste fattispecie. Basta una fattura non pagata ed è possibile rivolgersi al Giudice per ottenere il Decreto Ingiuntivo, solitamente rilasciato in tempi brevi.

Anche un assegno e/o una cambiale non pagata, danno la possibilità di attivarsi per poter recuperare il proprio credito sino ad arrivare (ove necessario) al pignoramento dei beni del debitore.